Cosa vedere a Siviglia
Le destinazioni più richieste in Spagna

Cosa vedere a Siviglia

Quartiere Santa Cruz
Non c'è niente di più romantico che il quartiere di Santa Cruz: le sue bianche facciate, i balconi di ferro adornati con fiori variopinti e le stradine strette di ciottoli che portano a case ebraiche con al centro patii semi-nascosti. Puoi prendere il sole in una delle numerose caffetterie all'aperto che sono presenti nella città o raggiungere la terrazza della nostra scuola Enforex per socializzare con gli altri studenti della scuola. Approfitta di studiare spagnolo in una delle zone più caratteristiche di Siviglia!

Flamenco e Folclore
Siviglia, il centro del folclore spagnolo, è il miglior luogo per vedere uno spettacolo di flamenco o andare all'arena per assistere alle corride. Siviglia è uno dei pochi luoghi dove, in alcune speciali occasioni, si possono vedere le donne vestite negli abiti tradizionali di flamenco. Se sei interessato a conoscere meglio la complessa e affascinante cultura andalusa, iscriviti al corso spagnolo+flamenco che organizziamo a Siviglia.

Casa de Pilatos
Incastrata tra le strette strade di Santa Cruz, la sbalorditiva Casa de Pilatos - largamente riconosciuta come il "prototipo" dell'edificio tipico dell'Andalusia - è spesso sottovalutato dai visitatori che accorrono all'Alcazar. Risale al secoli XV e XVI e vanta un misto di influenze del rinascimento italiano e dei Mudéjar spagnoli, un incredibile lavoro artistico e grandi cortili con giardini tranquilli.

Torre de Oro
La torre del XXIII secolo, aggrappata alla sponda est del fiume Guadalquivir era una volta parte dell'immensa muraglia costruita attorno a Siviglia per proteggere la città, le persone e i suoi beni. Oggi, oltre ad ospitare l'interessante museo navale, è uno dei più riconosciuti e amati simboli della città.

La Cattedrale e Alcazar
I due monumenti più famosi di Siviglia, la Cattedrale e l'Alcazar, rappresenta l'incrocio culturale della città. Per oltre 500 anni Siviglia fu la capitale della Spagna musulmana o detta "Al-Andalus." Dopo la conquista cristiana nel 1258, la città divenne un punto privilegiato del potere regale e il ricettacolo del Nuovo Mondo.

Sia la cattedrale che l'alcazar rappresentano questo connubio; la cattedrale fu costruita sopra l'antica moschea almohade ma il minareto della moschea è rimasta ed oggigiorno è riconosciuta come la torre d'oro della "Giralda," l'Alcazar fu costruita come un palazzo dei musulmani nel settimo secolo e rimpiazzato da una residenza reale nel quindicesimo secolo. Questo palazzo è il primo esempio d'architettura mudéjar, uno stile tipico dei musulmani nella penisola iberica.



Ottini più informazioni ed iscriviti a un corso senza compromesso

20 tipi di corsi di spagnolo per tutte le età, alloggi e servizi eccellenti.